1. Blog
  2. Carriera
  3. Come scrivere o richiedere una lettera di referenze
Scritto da Paul DruryPaul Drury

Come scrivere o richiedere una lettera di referenze

16 min. di lettura
Come scrivere o richiedere una lettera di referenze
Materiale grafico di:Evgeniya Skubina
Le prospettive di ricerca di lavoro possono virare nella giusta direzione molto velocemente di fronte a un’opinione esterna credibile, condivisa in una lettera di referenze.

La lettera di referenze, spesso chiamata anche lettera di raccomandazione, non è certamente una parte standard di ogni domanda di lavoro. Tuttavia, quando ne viene richiesta una, o quando le circostanze la rendono opportuna, ci sono una serie di considerazioni su come scrivere – o richiedere – una lettera di raccomandazione.

Quando si presenta una domanda di lavoro, è importante asserire e dimostrare la propria credibilità; prendere in prestito la credibilità di un membro senior presso il tuo precedente datore di lavoro è un buon modo per fornire una valutazione obiettiva. Non sempre le lettere di referenze vengono lette, specialmente se sei un candidato non ancora in cima alla lista; ma una volta superati un paio di round di colloqui, quando ti trovi testa a testa con un concorrente agguerrito, non sai mai cosa potrebbe essere utile avere nel tuo dossier di candidatura.

Scrivere o richiedere una lettera di referenze è più complicato di quanto si pensi. All’interno di questo blog, esploreremo i seguenti aspetti:

  • Cos'è una lettera di referenze?
  • Chi ha bisogno di una lettera di referenze?
  • Come chiedere una lettera di referenze
  • Come strutturare una lettera di referenze
  • 5 caratteristiche di una lettera di referenze vincente
  • Consigli su come scrivere una lettera di referenze

Una lettera di referenze può fare la differenza nel caso di una candidatura altrimenti traballante. Quando è necessario maggiore contesto per arrivare a un quadro completo, la credibilità che fornisce potrebbe essere il fattore decisivo per ricevere un invito a un colloquio o un’offerta di lavoro.

Cos'è una lettera di referenze?

Una lettera di referenze è uno strumento prezioso in molte ricerche di lavoro. C'è sempre un pregiudizio intrinseco quando è il candidato stesso a descrivere i propri successi, ma quando questi successi vengono presentati dalla prospettiva di un collega o di un precedente datore di lavoro, si crea un livello di credibilità del tutto nuovo. Il fatto di condividere una lettera di raccomandazione consente di introdurre nel processo di candidatura un elemento essenziale di riprova sociale. Fornisci argomenti a tuo favore utilizzando tutti gli strumenti a tua disposizione. Un candidato che si impegna a presentare argomenti validi è chiaramente interessato e intenzionato a ricoprire il ruolo in questione, una considerazione importante per qualsiasi datore di lavoro.

Una lettera di referenze convalida il lavoro, le competenze e i risultati formativi di un candidato. Corrobora quanto affermato nel curriculum e durante i colloqui, consolidandone la credibilità e amplificando gli altri messaggi trasmessi. Offrendo la prova di un risultato, gli altri sembreranno più credibili.

Idealmente, la lettera di referenze verrà scritta da qualcuno che ha lavorato a stretto contatto con il candidato, che sa cosa è in grado di offrire e può spiegare con esempi concreti e un feedback ponderato perché è adatto per il ruolo in questione. A seconda delle circostanze, questa persona può essere un collega, un datore di lavoro, un insegnante o una conoscenza stretta.

La credibilità del referente è un aspetto cruciale di una lettera di referenze efficace: la persona deve avere un rapporto sufficientemente stretto con il candidato, nonché un’anzianità lavorativa tale da convincere un responsabile delle assunzioni (ma non troppo senior da non conoscere bene il candidato). È importante scegliere la persona giusta, evitando di chiedere una lettera di referenze a chi potrebbe trarre vantaggio dalla tua assunzione, come ad esempio un fornitore o un provider che potrebbe voler fare affari con l'azienda.

Chi ha bisogno di una lettera di referenze?

La maggior parte dei responsabili delle assunzioni non accetta lettere di referenze a meno che non siano state specificamente richieste. Il curriculum e la lettera di presentazione restano i pezzi forti di una candidatura, ma in determinate circostanze si può valutare di fornire una lettera di referenze (anche in assenza di una richiesta specifica).

1. Domanda per l’università, una scuola di specializzazione o una borsa di studio

Le università e i programmi di specializzazione a volte chiedono l’invio di una lettera di referenze. Questo è dovuto in parte al fatto che gli studenti potrebbero non avere molta esperienza lavorativa da mettere in luce nel CV e in parte al fatto che una lettera di referenze aiuta a comprendere il potenziale del candidato. Insomma, spesso i responsabili delle ammissioni hanno bisogno di un testo di accompagnamento per il saggio personale di uno studente. Fai attenzione a non scrivere tu stesso la lettera di referenze: il tuo stile personale ti tradirà. Molti referenti hanno poco tempo e potrebbero chiederti di scrivere la lettera al posto loro, ma cerca di trovare qualcun altro disposto a farlo. Se la lettera "suona" come te, susciterà sospetti.

2. Alcune professioni incoraggiano le lettere di referenze

Alcune professioni, ad esempio nel settore sanitario o dell’istruzione, prevedono tradizionalmente l’invio di lettere di referenze come parte del processo di candidatura. Quando un ruolo comporta interazioni con altre persone che hanno il potenziale di cambiare una vita, questo tipo di controllo esterno consente di prendere decisioni di assunzione informate. Assicurati di verificare quali dovrebbero essere i contenuti della lettera di referenze, magari chiedendo a candidati precedenti o cercando consigli online. Se ti stai candidando per un'istituzione o un’azienda conosciuta, dovresti riuscire a trovare consigli in abbondanza su cosa stanno cercando.

3. Mancanza di esperienza o cambio di carriera

Se un candidato non ha esperienza o sta cercando di cambiare carriera, una candidatura relativamente debole può trarre beneficio da una lettera di raccomandazione che supporti le sue argomentazioni e lo aiuti a ottenere un nuovo lavoro. Una raccomandazione da parte di un ex collega o amico può fare la differenza. Se una delle tue potenziali referenze lavora nel settore a cui stai puntando, tanto meglio. Un traguardo impossibile diventa improvvisamente più raggiungibile. In alcuni casi, una lettera di referenze può integrare la lettera di presentazione e fornire ulteriori dettagli sul motivo per cui desideri quel ruolo e sulle qualità che ti rendono un candidato perfetto.

Quando scrivi o richiedi una lettera di referenze, assicurati che sia fatta su misura per la situazione. Evita di inviare lettere di referenze che potrebbero essere state scritte per qualsiasi lavoro.

Strutturare la tua lettera di presentazione nel 2023: esempi e consigli
Articolo correlato
Strutturare la tua lettera di presentazione nel 2023: esempi e consigli

Aumenta le tue possibilità di crescita professionale grazie a questi 10 pratici consigli su come scrivere e strutturare una lettera di presentazione di successo.

Come chiedere una lettera di referenze

Le lettere di referenze di solito provengono da conoscenti che sono felici di aiutare. Ciò non significa, tuttavia, che la richiesta non debba essere cortese e ponderata. Ecco alcune linee guida da seguire quando ci si appresta a chiedere una lettera di referenze – dopotutto, si raccoglie ciò che si semina:

  • cerca di porre la domanda durante una conversazione piuttosto che via e-mail o messaggio
  • nella richiesta, includi una breve descrizione del lavoro e spiega la tua situazione
  • condividi il tuo curriculum per far vedere come ti presenti.
  • suggerisci alcuni punti chiave da includere (o da escludere)
  • valuta se fornire un modello che possa aiutare a dar forma alla lettera
  • chiedi per tempo e dai una scadenza realistica

Ricordati sempre che è importante esprimere riconoscenza e gratitudine quando chiedi una lettera di referenze. Chiunque accetti di scriverne una ti sta facendo un enorme favore e non dovresti darlo per scontato. Se si tratta di qualcuno che ha lavorato con te in precedenza (si spera che sia così), questa persona potrebbe rivedersi nel tuo percorso e rendersi conto del ruolo che ha avuto nel tuo successo, il che renderebbe la scrittura della lettera un vero e proprio piacere.

Chiedi una raccomandazione su LinkedIn

Il mondo delle raccomandazioni LinkedIn vive di reciprocità e tattiche per sfruttare l'algoritmo a proprio favore. Molte persone ottengono raccomandazioni da connessioni con cui non hanno mai parlato e che lavorano in settori completamente diversi. Chiedi raccomandazioni solo a chi conosci personalmente e assicurati che la raccomandazione sia veritiera e specifica per il set di competenze necessarie per il lavoro in questione.

Come strutturare la lettera di referenze

Per scrivere un'ottima lettera di raccomandazione è necessario prestare attenzione alla formattazione e alla scelta delle parole. Di seguito ti proponiamo degli esempi di lettere di referenze che includono le seguenti sezioni:

  • Introduzione e raccomandazione
  • Motivazioni a sostegno della raccomandazione
  • Aneddoto personale con esempi specifici e personalizzati
  • Conclusione della lettera di raccomandazione

Introduzione e raccomandazione

Al fine di conferire credibilità alla raccomandazione, è importante che l’autore della lettera di referenze chiarisca la sua relazione nei confronti del candidato e il proprio settore di competenza.

Il tono con cui viene espressa la raccomandazione dev’essere coinvolgente, positivo e inequivocabilmente entusiasta nel supportare il candidato. Il contenuto di questa lettera potrebbe essere utilizzato come spunto durante un potenziale colloquio, quindi più entusiasta è, meglio è.

ESEMPIO DI LETTERA DI REFERENZE

È per me un piacere raccomandare Elena Arasi per la posizione di graphic designer presso Vanity Fair. Conosco Elena da ormai cinque anni e ho lavorato a stretto contatto con lei nella mia veste di art director di Rolling Stone Italia. Ho sempre apprezzato la sua creatività, il suo dinamismo e la sua capacità di trovare soluzioni di design impeccabili per ogni progetto.

Copiato!

Motivazioni a sostegno della raccomandazione

Un'ottima lettera di raccomandazione va dritta al punto, elencando le qualità personali e i risultati conseguiti che rendono la persona raccomandata un candidato adatto alla posizione. 

Tra le motivazioni dovrebbero comparire risultati professionali e accademici a sostegno della candidatura.

ESEMPIO DI LETTERA DI REFERENZE

Elena ha un innegabile talento nell'illustrazione grafica e possiede strabilianti abilità di disegno e pittura. Era il mio punto di riferimento fisso per la creazione delle copertine e, data la sua indole collaborativa e propositiva, a tutti piaceva lavorare con lei.

Copiato!

Aneddoto personale con esempi specifici e personalizzati

Un aneddoto che menziona punti di forza specifici del candidato e illustra come si comporterà nel suo futuro ruolo è un modo efficace per convincere un responsabile delle assunzioni. Questo aneddoto dovrebbe contenere esempi specifici e personalizzati a seconda della posizione.

ESEMPIO DI LETTERA DI REFERENZE

Rolling Stone si è aggiudicato cinque premi in ambito grafico lo scorso anno e non ho potuto fare a meno di notare che il nome di Elena era su ben tre di essi. Elena non solo è capace, ma rende migliori tutti quelli che la circondano.

Copiato!

Conclusione della lettera di raccomandazione

La lettera dovrebbe terminare con una nota positiva, facendo sapere al responsabile delle assunzioni che può sempre mettersi in contatto per maggiori informazioni, via telefono o e-mail.

ESEMPIO DI LETTERA DI REFERENZE

Qualsiasi testata sarebbe fortunata ad avere Elena nel proprio staff: non lasciatevela scappare! Se avete delle domande nell’ottica della sua assunzione, non esitate a contattarmi.

Copiato!

5 caratteristiche di una lettera di referenze vincente

Quando si decide di inviare un documento in più, è importante che questo documento contribuisca a rafforzare la candidatura e non a sminuirla. Se la tua lettera di raccomandazione presenta le seguenti cinque caratteristiche, è molto probabile che l’esito sia positivo.

1. La lettera di referenze proviene da una fonte credibile.

È molto importante che la lettera di raccomandazione venga scritta da qualcuno che ha esperienza nel settore di interesse e un’anzianità lavorativa tale da far sì che la sua opinione venga rispettata dal responsabile delle assunzioni. Idealmente, questa persona dovrebbe aver lavorato a stretto contatto con il candidato.

2. È specifica e mirata al ruolo in questione.

Quando un responsabile delle assunzioni è alla ricerca di risposte specifiche che confermino l’idoneità di un candidato, non c'è niente di peggio di una lettera di raccomandazione generica che sembra essere stata scritta per un’ampia gamma di possibili lavori. Una lettera di referenze dovrebbe sempre indicare il nome dell'azienda target e far riferimento al ruolo a cui il candidato sta puntando.

3. Il messaggio è inequivocabilmente positivo.

L'indizio è nel nome: la lettera di referenze ha lo scopo di raccomandare la persona che si sta candidando al lavoro. Non c'è alcun obbligo di scrivere una valutazione ponderata ed equilibrata della sua idoneità; l’importante è che la lettera abbia un tono inequivocabilmente positivo.

4. Contiene un aneddoto ricco di dettagli.

Più l’aneddoto è dettagliato, più il lettore interiorizzerà il messaggio. È meglio condividere una storia dettagliata piuttosto che fornire un elenco superficiale di motivi per assumere qualcuno.

5. Suggerisce di non lasciarsi sfuggire un'ottima assunzione.

Non è compito di chi scrive la raccomandazione dire ai datori di lavoro cosa fare. Ma il messaggio dovrebbe essere chiaro: “non lasciatevi scappare questo candidato, assumetelo!”. 

Riassumendo: consigli chiave

Le lettere di raccomandazione vengono solitamente inviate quando ci si immette sul mercato del lavoro, a inizio carriera, o nel caso di un cambio di carriera. Cerca di non inondare un potenziale datore di lavoro di documenti prima che abbia espresso interesse nei tuoi confronti; spesso conviene aspettare la conferma di un colloquio prima di inviare la lettera di referenze. Tuttavia, se hai una lettera di raccomandazione stellare, non hai davvero nulla da perdere nel condividerla.

  • In determinate situazioni, come per gli studenti che fanno domanda per l'università, una lettera di raccomandazione può rivelarsi uno strumento essenziale per farsi notare.
  • Evita di inviare una lettera di referenze a meno che il potenziale datore di lavoro non l'abbia espressamente richiesta.
  • Per essere efficace, una lettera di raccomandazione dovrebbe essere mirata e raccontare un aneddoto sul candidato.
  • Chi scrive una lettera di raccomandazione dovrebbe sempre assicurarsi di seguire la struttura standard (vedi sopra) e fornire maggiori dettagli sul suo legame personale e/o professionale con il candidato.
Vuoi un curriculum che non passi inosservato?
Vuoi un curriculum che non passi inosservato?
Affidati ai nostri modelli gratuiti, compilabili online, e crea un curriculum d'impatto in pochi minuti. Potrai scegliere tra svariati modelli creativi, moderni, professionali e semplici.
Sfoglia i modelli
Vuoi un curriculum che non passi inosservato?
Vuoi un curriculum che non passi inosservato?
Affidati ai nostri modelli gratuiti, compilabili online, e crea un curriculum d'impatto in pochi minuti. Potrai scegliere tra svariati modelli creativi, moderni, professionali e semplici.
Sfoglia i modelli
Condividi questo articolo
Continua a leggere
Curriculum7 min. di lettura
Il profilo personale: cosa scrivere e cosa evitare
Il profilo personale: cosa scrivere e cosa evitare
Lettera di presentazione7 min. di lettura
A chi di competenza: meglio evitarlo
A chi di competenza: meglio evitarlo
Curriculum9 min. di lettura
I tuoi obiettivi nel curriculum
I tuoi obiettivi nel curriculum
Curriculum8 min. di lettura
6 verbi d’azione d’impatto per il tuo curriculum
6 verbi d’azione d’impatto per il tuo curriculum
Visualizza tutti
Questo sito web utilizza i cookie per migliorare l'esperienza dell'utente ed eseguire attività di analisi e marketing. Utilizzando il nostro sito web, acconsenti all' utilizzo di tutti i cookie in conformità con la nostra Informativa sui cookie e Informativa sulla privacy.
Accetta cookie