1. Guide
  2. Come scrivere un curriculum
  3. Competenze
Scritto da Rolf BaxRolf Bax

Competenze

10 min. di lettura
Competenze
Qui troverai dritte, esempi di formattazione e parole chiave utili per elencare le tue competenze sul curriculum e fare colpo su chi si occupa delle assunzioni.

 

Un'anteprima della sezione relativa alle Competenze all'interno del nostro fantastico strumento interattivo di creazione del Curriculum

Le competenze sul tuo curriculum costituiscono uno dei modi più facili (e veloci!) per i responsabili delle assunzioni di stabilisce se sei qualificato per una posizione o meno; come prima cosa, identificano le competenze necessarie per la posizione lavorativa e, successivamente, controllano se queste parole chiave compaiono all'interno del tuo curriculum. Nella sezione relativa alle competenze, dovrai elencare tutti i tuoi talenti, tratti caratteristici e esperienza acquisita tramite il tuo percorso formativo e la tua carriera professionale. All'interno di questa guida, troverai tutto ciò che c'è da sapere su come elencare in maniera efficace le tue competenze all'interno del tuo curriculum, tra cui: 

  • Come elencare le tue competenze nel curriculum + consigli sulla formattazione
  • Hard skills versus soft skills
  • 3 regole indispensabili su come parlare delle tue competenze
  • 100+ esempi di competenze tra le più richieste nel 2019

Come elencare le tue competenze nel curriculum + consigli sulla formattazione

Ecco due modi per far trasparire le tue competenze all'interno del curriculum: 

Opzione n°1: I layout e modelli di curricula più moderni prevedono una sezione dedicata esclusivamente alle competenze, attraverso la quale è possibile indicare in maniera efficace quali sono le tue abilità ed il corrispettivo livello di esperienza. Solitamente, quando si elencano le competenze sul proprio curriculum seguendo questo modello, bisognerebbe limitarsi a 1-3 parole per competenza, scritte in maiuscolo, dando la precedenza alle hard skills (vedi sotto) e non superando un totale di circa 10 competenze.

Opzione n°2: In ogni curriculum ben fatto, inoltre, le competenze dovrebbero essere "disseminate" nelle diverse sezioni, comparendo, ad esempio, nel profilo personale e nella sezione relativa alle esperienze lavorative. In questo caso, invece di elencarle sotto forma di parole chiave in una sezione apposita, le inserirai all'interno delle tue frasi e elenchi puntati. Il modo più efficace per includere tutte le tue abilità all'interno del curriculum è quello di combinare opzione 1 e 2. Così facendo, avrai la certezza che dal tuo curriculum traspariscano tutte le competenze rilevanti per la posizione lavorativa a cui aspiri in modo naturale ma, al contempo, organizzato.

Qual è la differenza tra hard skills e soft skills?

Hard Skills
Le hard skills da elencare nel tuo curriculum comprendono tutte le abilità pratiche, le competenze settoriali e il know-how necessari per una determinata professione. Queste competenze sono quantificabili e, solitamente, acquisite durante il periodo scolastico, sul posto di lavoro o tramite corsi di formazione. Le hard skills nel tuo curriculum sono quelle che possono essere testate e che, a volte, vengono verificate durante il processo di assunzione. Ciò che abbiamo notato nei milioni di curricula creati su CVapp.it è la tendenza dei candidati ad utilizzare le hard skills come strumento per inserire nel proprio curriculum le parole chiave relative alla posizione d'interesse. Questa strategia può rivelarsi particolarmente utile per coloro che hanno intenzione di candidarsi presso aziende di grandi dimensioni che, con tutta probabilità, si avvalgono di un sistema ATS (Applicant Tracking System) per filtrare e selezionare in maniera automatica i curricula più idonei in base a una serie di parole chiave indicate nella descrizione della posizione lavorativa. * Dai un'occhiata all'ultima sezione di quest'articolo per scoprire alcune tra le competenze chiave da includere nel tuo curriculum. 

Soft Skills
Al momento di inserire le soft skills nel tuo curriculum, pensa a i tratti caratteristici della tua personalità, al tuo stile di lavoro e a tutte quelle qualità che risulta difficile misurare o quantificare. Queste competenze sono particolarmente importanti per posizioni di leadership o che prevedano l'interazione con i clienti. Una volta appurato che le tue hard skills siano quelle necessarie per portare a termine il lavoro, i responsabili delle assunzioni passano ad esaminare le tue soft skills per capire se puoi portarlo a termine nella maniera adeguata e con successo. Per molti uffici moderni e startup creative, mostrarti in linea con i valori propri della cultura aziendale potrebbe darti quella marcia in più rispetto ad altri candidati che hanno le tue stesse hard skills. Spesso, sono proprio le soft skills a fare la differenza.

Hard skills versus soft skills nel tuo curriculum

To understand the difference between hard and soft skills on a resume, let’s look at a few examples. Hard skills on a resume for a doctor would be things like: Surgery, Post Operative Care, Emergency Medicine, and Diagnosis. The soft skills on a doctor’s resume could be things like: Medical Team Management, Leadership, Compassion, and Empathy. Hard skills for sales rep resume could be things like: Salesforce, Sales Development, Lead Qualification, Pipeline Management. And soft skills: Communication, Decision-Making, Focus, Integrity, and Empathy. Hard skills for a waitress’s resume could be things like: Aloha POS, Customer Service, Inventory Management, Bartending, and Food Prep. And soft skills: Positive Attitude, Reliable, Communication, Hard Working, and Responsible.

3 regole indispensabili su come parlare delle tue competenze

1. Conosci il tuo pubblico

Conoscere il tuo pubblico, ti aiuterà nell'aggiunta delle competenze all'interno del curriculum. Quando fai domanda per un lavoro, come prima cosa consulta queste 3 fonti per capire quali siano le aspettative del tuo pubblico in relazione alle tue competenze: la descrizione dell'impiego, il profilo aziendale e il settore. Leggi attentamente la descrizione dell'impiego per estrapolare le parole chiave e capire il tono adottato. In questa descrizione, in che modo vengono presentate le competenze necessarie? Alcune tra esse sono indicate come requisiti indispensabili? Assicurati di elencare e di parlare delle tue competenze rispecchiando la modalità e il tono adottati ella descrizione dell'impiego. Fai una ricerca sull'azienda per capirne la cultura aziendale. Dove viene posto l'accento? Su innovazione e apprendimento? Ti sembra un ambiente lavorativo che promuova le abilità creative o che possa concentrarsi maggiormente sulle soft skills? Identifica il tipo di competenze che l'azienda sembra valorizzare maggiormente e assicurati di includerle nel tuo curriculum. Comprendi quali sono le necessità del settore per potervici allineare le tue competenze di conseguenza. Dimostra la tua esperienza e la tua conoscenza del settore esponendo tue competenze esattamente nel modo in cui farebbe un insider. 

2. Tralascia tutto il superfluo Per quanto possibile, evita di includere informazioni non necessarie nel tuo curriculum. Gli occhi di chi legge si stancano facilmente, quindi cerca di non elencare così tante informazioni da indurre il responsabile delle assunzioni a scorrere il testo piuttosto che a leggerlo. Se sei un mago di WordPress, ma ti stai candidando per un ruolo da assistente esecutivo, probabilmente puoi tralasciare questa informazione. Sei un impiegato versatile? Benissimo. Ma ricordati che troppe informazioni non direttamente rilevanti per l'impiego possono finire col confondere il lettore e rendere il tuo curriculum caotico. 

3. Attieniti a un formato testato e visivamente d'impatto Per assicurarti che le tue competenze siano formattate al meglio, utilizza un layout predefinito che ti aiuti ad organizzarle e ad indicarne il livello. Ecco alcuni consigli su come formattare le competenze all'interno del tuo curriculum: 

  • Includi sia hard skills che soft skills.
  • Menziona la conoscenza di eventuali software, strumenti o processi
  • Rispecchia le competenze e le parole chiave contenute nell'annuncio di lavoro
  • Integra le competenze sia nella descrizione delle tue esperienze lavorative sia in una sezione apposita in cui sia possibile visualizzarne il livello
  • Concentrati sul definire un determinato set di competenze – invece di un elenco di competenze non correlate
Esperienza lavorativa
Articolo correlato
Esperienza lavorativa

Impara nel dettaglio come scrivere la tua esperienza lavorativa all'interno del curriculum. Ci sono dei formati specifici che i recruiter preferiscono rispetto ad altri, scopri quali sono!

Crea il tuo curriculum in soli 15 minuti
Crea il tuo curriculum in soli 15 minuti
Utilizza modelli di curriculum professionali e testati sul campo, che seguono le esatte "regole del curriculum" dettate dai datori di lavoro.
Crea il mio curriculum
Crea il tuo curriculum in soli 15 minuti
Crea il tuo curriculum in soli 15 minuti
Utilizza modelli di curriculum professionali e testati sul campo, che seguono le esatte "regole del curriculum" dettate dai datori di lavoro.
Crea il mio curriculum
Condividi questo articolo
Continua a leggere
Lettera di presentazione12 min. di lettura
Come si scrive una lettera di candidatura spontanea?
Come si scrive una lettera di candidatura spontanea?
Lettera di presentazione18 min. di lettura
Come scrivere una lettera motivazionale
Come scrivere una lettera motivazionale
Carriera14 min. di lettura
Cercare lavoro quando si ha una disabilità
Cercare lavoro quando si ha una disabilità
Curriculum13 min. di lettura
Come scrivere un curriculum vitae a prova di ATS
Come scrivere un curriculum vitae a prova di ATS
Visualizza tutti
Questo sito web utilizza i cookie per migliorare l'esperienza dell'utente ed eseguire attività di analisi e marketing. Utilizzando il nostro sito web, acconsenti all' utilizzo di tutti i cookie in conformità con la nostra Informativa sui cookie e Informativa sulla privacy.
Accetta cookie