1. Blog
  2. Curriculum
  3. Il profilo personale: cosa scrivere e cosa evitare
Scritto da Angelo Bianchi (alias)Angelo Bianchi (alias)

Il profilo personale: cosa scrivere e cosa evitare

5 min. di lettura
Il profilo personale: cosa scrivere e cosa evitare
Scegliendo di includere il profilo personale, darai al tuo curriculum un tocco un po' più – ebbene sì – personale. È un modo efficace per distinguerti tra le decine o, addirittura, centinaia di candidati, facendo risaltare il tuo curriculum.

Includere un breve profilo personale nel proprio curriculum vitae è sempre più comune. In pratica, serve da introduzione: si tratta di un breve testo in cui ti presenti al lettore. Scegliendo di includere il profilo personale, darai al tuo curriculum un tocco un po' più – ebbene sì – personale. È un modo efficace per distinguerti tra le decine o, addirittura, centinaia di candidati, facendo risaltare il tuo curriculum. 

Ovviamente, nessuno ti obbliga ad aggiungere il profilo personale al tuo curriculum. I recruiter stessi non si aspettano da ogni curriculum questa sorta di prefazione in cui parli di te stesso. Tuttavia, proprio perché si tratta di un breve frammento di testo, non avrà di certo un effetto dirompente e, al contrario, potrebbe rivelarsi una gradita aggiunta a un documento altrimenti piatto e impersonale. Ormai avrai capito cosa pensiamo del profilo personale: va incluso! In questo articolo, ti spiegheremo che aspetto dovrebbe avere il tuo profilo personale e dove collocarlo all'interno del curriculum. Continua a leggere!

Magari il tuo curriculum ha già un profilo personale

Prima di metterti a scrivere un profilo personale partendo da zero, fai mente locale: ti è già capitato di scrivere una sorta di presentazione di te stesso? Senza nemmeno saperlo, potresti già averlo fatto. Ad esempio, se hai aperto un profilo su LinkedIn, è molto probabile che ti sia già cimentato nello scrivere un profilo personale. Accedi al tuo account e prova a dare un'occhiata: solitamente, il profilo personale è collocato al di sotto del titoletto Informazioni, in cui puoi riepilogare, tra le altre cose, la tua esperienza professionale e il tuo background formativo.

Come scrivere un curriculum
Articolo correlato
Come scrivere un curriculum

Tutte le dritte, gli strumenti, i modelli e gli esempi di cui hai bisogno per imparare a scrivere il tuo curriculum

Esempi di profili personali

Se non usi LinkedIn o, in generale, non ti è mai capitato di scrivere un profilo personale, ti starai probabilmente chiedendo che aspetto dovrebbe avere. Partiamo dalle basi. Dal momento che ogni persona è unica, anche ciascun profilo personale dovrebbe essere unico. Pertanto, cerca di resistere alla tentazione di copiare il profilo di qualcun altro. Di seguito, abbiamo riportato due esempi di profili personali giusto per darti un'idea di cosa stiamo parlando. Il primo è stato scritto da un addetto al servizio clienti, mentre il secondo da un web content editor.

Motivato, leale e servizievole sono gli aggettivi che più mi descrivono. Il mio spirito di squadra mi spinge a tener conto non delle esigenze dei clienti, ma anche a quelle dei miei colleghi e supervisori. La mia affinità con le tecnologie dell'informazione mi consente di adattarmi rapidamente a nuovi sistemi operativi.

Scrivere è la mia passione. Per me, il mattino ha la creatività in bocca: pertanto mi alzo presto e mi assicuro di finire tutto ciò che c'è sulla mia to-do list prima di mezzogiorno. I clienti apprezzano il mio rispetto delle scadenze e il mio atteggiamento proattivo. Grazie ai miei testi, i siti web generano più traffico e i negozi online aumentano le loro entrate.

Lunghezza, tono e contenuto

Come puoi vedere, il profilo personale dovrebbe mantenersi sulle quattro righe. Ovviamente, non è la fine del mondo se ne scrivi tre piuttosto che cinque, ma cerca di mantenerti indicativamente su questa lunghezza. In poche parole, il tuo profilo personale dovrebbe aggiungere un tocco personale al tuo curriculum, ma, decidessi di toglierlo, non dovrebbe fare alcuna differenza. Dopotutto, includerai praticamente le stesse informazioni nella tua lettera di presentazione, in cui spiegherai cosa ti rende il candidato ideale per il lavoro in questione. Scrivi il tuo profilo personale in prima persona. Adottare un tono leggermente informale è un buon modo di controbilanciare la natura formale del curriculum vitae stesso. Gli esempi riportati qui sopra dovrebbero darti un'idea del tono da adottare.

Errori frequenti nei profili personali

Quando scrivi il tuo profilo personale, fai attenzione a non scadere nel banale. Tieniti alla larga da quelle espressioni cliché ormai prive di significato, come "ho grandi doti comunicative", "sono un problem solver" o "sono aperto a nuove sfide". Cerca di essere originale e, quando hai finito di scrivere, chiedi a un amico o a un familiare di darti un parere onesto.

Dove posizionare il profilo personale

Ai recruiter piace che i dati personali di ciascun candidato siano collocati nella parte superiore dei curricula che attraversano la loro scrivania. Ciò consente loro di cercare più rapidamente tra i curricula che hanno già messo nella "pila dei sì". Cerca, quindi, di evitare che il tuo profilo personale, con il suo tocco moderno, vada a interferire con questa tradizione. La posizione perfetta per il tuo profilo personale è subito dopo i tuoi dati e subito prima delle sezioni relative al tuo background professionale e formativo.

Ricorda, inoltre, che la lunghezza del tuo curriculum è un fattore importante. Se sei già stato molto selettivo con le informazioni da includere (diciamocelo, non sai più cos'altro eliminare!) e aggiungere il profilo personale significa far trasbordare il tuo curriculum su un'altra pagina, forse faresti meglio a non includerlo per questa volta. Cerca sempre di rispettare la regola non scritta secondo cui il curriculum non dovrebbe mai superare la due pagine.

Crea il tuo curriculum in soli 15 minuti
Crea il tuo curriculum in soli 15 minuti
Utilizza modelli di curriculum professionali e testati sul campo, che seguono le esatte "regole del curriculum" dettate dai datori di lavoro.
Crea il mio curriculum
Crea il tuo curriculum in soli 15 minuti
Crea il tuo curriculum in soli 15 minuti
Utilizza modelli di curriculum professionali e testati sul campo, che seguono le esatte "regole del curriculum" dettate dai datori di lavoro.
Crea il mio curriculum
Condividi questo articolo
Continua a leggere
Carriera8 min. di lettura
Partecipa alla prima edizione della borsa di studio “Innovazione e Lavoro” di Cvapp.it
Partecipa alla prima edizione della borsa di studio “Innovazione e Lavoro” di Cvapp.it
Carriera15 min. di lettura
Indagine di CVapp: essere attraente ti apre più porte nel mondo del lavoro?
Indagine di CVapp: essere attraente ti apre più porte nel mondo del lavoro?
Carriera36 min. di lettura
È arrivato il momento di cambiare carriera? Se sì, qual è la prossima mossa?
È arrivato il momento di cambiare carriera? Se sì, qual è la prossima mossa?
Curriculum15 min. di lettura
Come scrivere il tuo CV in inglese
Come scrivere il tuo CV in inglese
Visualizza tutti
Questo sito web utilizza i cookie per migliorare l'esperienza dell'utente ed eseguire attività di analisi e marketing. Utilizzando il nostro sito web, acconsenti all' utilizzo di tutti i cookie in conformità con la nostra Informativa sui cookie e Informativa sulla privacy.
Accetta cookie