1. Blog
  2. Curriculum
  3. Competenze comunicative: come dimostrarle all'interno del CV
Scritto da Paul DruryPaul Drury

Competenze comunicative: come dimostrarle all'interno del CV

10 min. di lettura
Competenze comunicative: come dimostrarle all'interno del CV
Materiale grafico di:Nelly Borisova
Mettere in risalto le tue abilità comunicative all'interno del curriculum è una mossa vincente agli occhi del potenziale datore di lavoro: fai vedere fai vedere non solo che sai di cosa parli, ma anche che sai come parlarne. Gli esempi riportati ti aiuteranno a trasmettere il tuo messaggio.

Le competenze comunicative ci aiutano a spiegare concetti, risolvere discussioni, negoziare accordi, esprimere e saper tradurre dettagli tecnici, cogliere sottigliezze, offrire feedback, ascoltare attentamente, presentare idee, e tanto altro ancora.

Pensa a come concetti, idee e opinioni vengono trasmessi tra due persone o all'interno di un gruppo, "rimbalzando" avanti e indietro, fino a raggiungere il risultato desiderato. 

I datori di lavoro si aspettano di leggere curriculum che facciano trasparire tale destrezza comunicativa. Tuttavia, proprio perché l'ambito della comunicazione è estremamente vasto, starà a te selezionare quali competenze sono le più richieste per il lavoro in questione. Per farlo, il primo step è suddividere le competenze comunicative in 4 categorie principali.

4 categorie di competenze comunicative

Di seguito troverai alcuni esempi di competenze comunicative, suddivise in quattro sottogruppi:

1. Competenze comunicative verbali: tutte quelle competenze che hanno a che fare con l'oralità, con la parola parlata, pur non limitandosi alla conversazione in senso stretto. Oltre ai discorsi faccia a faccia tra due o più persone, bisogna infatti pensare anche alle videochiamate, alle videoconferenze o alle riunioni: tutte situazioni che richiedono l'abilità di articolare e veicolare concetti e idee in modo conciso e sicuro. 

Ad aggiungere un ulteriore livello di complessità sono il tono e l'inflessione, due aspetti che influiscono (e non poco!) sul modo in cui il messaggio viene ricevuto e interpretato. Sta a te dimostrare all’interno del CV di essere consapevole di queste sottigliezze.

2. Competenze comunicative non verbali: si riferiscono a tutti quegli aspetti di uno scambio comunicativo al di là della parola, quali il linguaggio del corpo e le espressioni facciali, altri aspetti che determinano il modo in cui il tuo messaggio viene ricevuto e interpretato. 

Se vuoi essere considerato un eccellente comunicatore, devi dimostrare di avere un radar finemente sintonizzato su questi micro-comportamenti e di essere in grado sia di trasmettere che di cogliere questi sottili indizi.

3. Competenze di comunicazione scritta: nell'era di Zoom e della messaggistica istantanea, delle emoji e delle GIF, le abilità legate alla parola scritta stanno diventando sempre più un'arte perduta. Tuttavia, quando non puoi prescindere dal testo scritto, è imperativo non lasciare spazio all'interpretazione: dopotutto, non sarai presente per poterti spiegare quando il testo verrà letto. Al giorno d'oggi, questa categoria di competenze è particolarmente importante per chi ha a che fare con la scrittura per il web: blogger, content creator, traduttori, ecc.

Dimostrare le tue abilità nella sfera della comunicazione scritta non è difficile in fase di candidatura: il tuo curriculum e la tua lettera di presentazione sono un ottimo esempio di come sei in grado di utilizzare la parola scritta in modo accattivante e persuasivo.

4. Competenze di comunicazione visiva: in un mondo in cui la soglia di attenzione media è di una manciata secondi e la tecnologia consente di creare grafiche accattivanti e presentazioni mozzafiato, la capacità di comunicare visivamente le proprie idee sta diventando un punto a favore dell'assunzione in diversi contesti, dal content marketing al social media management.

In base al tuo settore, valuta la possibilità di includere un porftolio dei tuoi progetti passati o profili social da te gestiti per far sì che il tuo futuro datore di lavoro possa farsi un'idea del tuo stile di comunicazione visiva.

Soft Skills: cosa sono e quali inserire nel CV
Articolo correlato
Soft Skills: cosa sono e quali inserire nel CV

Le tue soft skills rappresentano alcuni dei tuoi tratti distintivi e giocano un ruolo chiave nel farti notare tra tanti altri candidati. Includere queste qualità intangibili nel tuo curriculum è un modo per mostrarti in linea con la cultura aziendale e far vedere che saresti un buon match.

Esempi di competenze comunicative per il CV

Dopo aver visto le quattro macrocategorie di competenze comunicative, passiamo ad alcuni esempi concreti di competenze da inserire nel tuo curriculum che riflettono il tuo modo di impostare la tua giornata lavorativa tipo. Quali di queste nove competenze comunicative ti rispecchiano maggiormente?

Riflessione e pensiero critico

L'abilità di premere "pausa" e fermarsi a riflettere su ciò che è stato detto, per poi rispondere in modo appropriato e sviluppare una conversazione produttiva. Si tratta di una capacità intellettuale che va allenata, abituandosi ad analizzare e a valutare input e informazioni ricevute all'interno di uno scambio comunicativo, intessendo il resto della conversazione di conseguenza. 

Chiarezza e concisione

Chiedi pure a chi vuoi: nessuno vuole ascoltare un discorso infinito quando lo stesso concetto potrebbe essere veicolato in una manciata di minuti. Il nostro cervello tende infatti a "trattenere" con più facilità messaggi semplici e concisi. Resisti alla tentazione di divagare e cerca di andare dritto al punto: la quantità di tempo speso a esporre un concetto non è direttamente proporzionale alla sua validità e all'impatto generato. Pensa prima di parlare e cerca di trasmettere un messaggio conciso.

Capacità di ascolto

La capacità di ascolto attivo nasce dal desiderio di comprendere il messaggio dell'interlocutore e non solo di ascoltarlo. Essere un ottimo ascoltatore significa anche dare all'altra parte l'opportunità di formulare interamente il suo messaggio prima di rispondere. 

Dare e ricevere feedback

Dare e ricevere feedback va di pari passo con una comunicazione produttiva. Senza sapere cosa il nostro o i nostri interlocutori pensano di quello che stiamo dicendo, non saremmo in grado di aggiustare il tiro della conversazione e farla evolvere; di conseguenza, rimarremmo “incastrati” in uno scambio unidirezionale. 

Competenze tecniche per il CV (guida con esempi e consigli)
Articolo correlato
Competenze tecniche per il CV (guida con esempi e consigli)

Molte professioni nell'ambito delle discipline scientifico-tecnologiche richiedono un elevatissimo livello di conoscenze e competenze tecniche settoriali – pensa soprattutto ai seguenti settori: scienza, tecnologia, ingegneria e matematica (STEM). Come inserirle nel CV?

Apertura mentale

Se tutti la pensassimo allo stesso modo, i nostri scambi conversazionali sarebbero a dir poco piatti e l'intero modo in cui son strutturati i processi comunicativi crollerebbe. Per fortuna, la pensiamo tutti in modo diverso: essere aperti al fatto che le idee e le convinzioni degli altri potrebbero differire dalle nostre è la chiave per trovare soluzioni creative in un processo comunicativo. 

Empatia

Il semplice fatto di dire a qualcuno che capisci il suo punto di vista non basta: solo tramite le tue azioni sarai in grado di dimostrare che ti sei davvero impegnato a vedere la situazione dalla sua prospettiva e che ti stai comportando di conseguenza. Non basta dire "sì, ti capisco": fai vedere all'altra persona che il tuo atteggiamento è proattivo nei suoi confronti.

Onestà

Una comunicazione autentica e a carte scoperte può portarti lontano. È anche vero che il presupposto è fidarsi: ci saranno sempre persone pronte a bocciare le tue idee a favore delle loro, ma solo comunicando in modo onesto e trasparente sarà possibile capirsi e raggiungere i risultati desiderati. 

Negoziazione

Il botta e risposta che caratterizza la comunicazione sul posto di lavoro rispecchia il meccanismo della compravendita commerciale: essere in grado di negoziare e persuadere è cruciale per il raggiungimento dei risultati prefissati.

Equilibrio e mediazione

Per una comunicazione efficace serve equilibrio. In uno scambio comunicativo di successo, gli interlocutori scambiano opinioni e idee, concordano obiettivi e si assicurano di riservare uguale importanza alla parola e all'ascolto, magari con l'aiuto di uno dei partecipanti che assume il ruolo di mediatore. Solo quando tutte le parti si sentono sullo stesso livello all'interno della conversazione, si può parlare di scambio comunicativo riuscito.

Come integrare le competenze comunicative nel CV

Arrivati a questo punto, dovrebbe ormai esserti chiaro che non è sufficiente aggiungere la voce "competenze comunicative" o "abilità comunicative" all'interno della sezione Competenze del tuo CV. Trattandosi di qualità estremamente apprezzata, se non indispensabile in certi ambiti professionali, è importante darle l’attenzione che si merita.

Declina gli esempi sopra riportati adattandoli alla tua esperienza e ai tuoi punti di forza, e cerca poi di inserirli non solo nella sezione Competenze , ma anche nel tuo Profilo e nelle sezioni relative alla tua Esperienza Lavorativa e alla tua Istruzione e Formazione .

Usa verbi d'azione efficaci, dimostrando di saper applicare le tue conoscenze linguistiche e di comunicazione persuasiva, e assicurati di menzionare risultati quantificabili ove possibile.

Crea il tuo curriculum in soli 15 minuti
Crea il tuo curriculum in soli 15 minuti
Utilizza modelli di curriculum professionali e testati sul campo, che seguono le esatte "regole del curriculum" dettate dai datori di lavoro.
Crea il mio curriculum
Crea il tuo curriculum in soli 15 minuti
Crea il tuo curriculum in soli 15 minuti
Utilizza modelli di curriculum professionali e testati sul campo, che seguono le esatte "regole del curriculum" dettate dai datori di lavoro.
Crea il mio curriculum
Condividi questo articolo
Continua a leggere
Curriculum15 min. di lettura
Come scrivere il tuo CV in inglese
Come scrivere il tuo CV in inglese
Colloquio di lavoro8 min. di lettura
Colloquio di lavoro su Zoom
Colloquio di lavoro su Zoom
Colloquio di lavoro6 min. di lettura
Come caricare il tuo curriculum su LinkedIn (3 metodi)
Come caricare il tuo curriculum su LinkedIn
Lettera di presentazione18 min. di lettura
Come scrivere una lettera motivazionale
Come scrivere una lettera motivazionale
Visualizza tutti
Questo sito web utilizza i cookie per migliorare l'esperienza dell'utente ed eseguire attività di analisi e marketing. Utilizzando il nostro sito web, acconsenti all' utilizzo di tutti i cookie in conformità con la nostra Informativa sui cookie e Informativa sulla privacy.
Accetta cookie